home

Annunciare Cristo significa mostrare che credere in Lui e seguirlo non è solamente una cosa vera e giusta,
ma anche bella, capace di colmare la vita di un nuovo splendore e di una gioia profonda, anche in mezzo
alle prove. In questa prospettiva, tutte le espressioni di autentica bellezza possono essere riconosciute
come un sentiero che aiuta ad incontrarsi con il Signore Gesù (Papa Francesco).

Chi siamo e finalità >>

Il turismo è per la pace, non c’è turismo senza pace

Scopo fondamentale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) è promuovere e sviluppare il turismo per contribuire all’espansione economica, alla comprensione internazionale, alla pace, alla prosperità, come anche al rispetto universale e all’osservanza dei diritti e delle libertà umane fondamentali senza distinzione di razza, sesso, lingua o religione. (Articolo 3 dello Statuto OMT).

Il primo invito è ad incontrare le Comunità Parrocchiali che sono "chiamate ad essere luogo privilegiato dell’ascolto e dell’annuncio del Vangelo; casa di preghiera raccolta intorno all’Eucaristia; vera scuola della comunione, dove l’ardore della carità prevalga sulla tentazione di una religiosità superficiale e arida" (Papa Francesco).
Nella banca dati,  strutturata per Vicariato, Zona Pastorale e Parrocchie, sono contenuti le informazioni sulle organizzazioni ecclesiali e sui beni monumentali religiosi (chiese tutte), e non, nel territorio dell'Arcidiocesi. Ciò per offrire un servizio agli operatori ecclesiali, culturali e turistici per progettare, organizzare e rendere operativi cammini  fatti e vissuti di incontri e relazioni" con il territorio diocesano e le sue ricchezze, prime tra queste l'umanità che in esso vive ed opera.

Itinerari di visita

Il territorio della Diocesi di Palermo è ricco di storia,  di bellezze artistiche, monumentali e paesaggistiche, di cultura cui appartiene il forte "sentire religioso" che si esprime nella devozione ai tanti Santi Patroni, uno per ogni paese, contrada, vicolo e con il generoso impegno del volontariato per la promozione della dignità della persona umana avvilita e calpestata dal cancro della mafia, dallo sfruttamento e dal degrado delle periferie urbane ed esistenziali.  Un Territorio da scoprire e riscoprire continuamente, anche per chi vi abita, dalle tante identità e quindi patrie, dalle tante storie pubbliche e private, dalle tante voci, odori e sapori. Il panorama paesaggistico ed antropologico cambia dal passare da una zona di città o cittadina o pese all'altra, da una via, piazza e vicolo all'altro. Ci sono quindi diverse chiavi di lettura per incontrare, conoscere ed amare Palermo ed il suo interland. Qui ne proponiamo alcune e come Comunità siamo disponibili e pronti alle sollecitazioni a esplorarne di nuove.

Pellegrinaggi e turismo religioso

L'invito è a fare esperienza ed a condividere il cammino di fede del popolo di Dio nell'Arcidiocesi attraverso l'incontro con le Comunità e le visite dei luoghi di culto.

Il circuito del Sacro propone di ripercorrere 20 secoli del Cammino di fede del Popolo di Dio nella città di Palermo attraverso la visita e la conoscenza dei monumenti e delle opere d'arte in cui si è espressa la sensibilità religiosa nei diversi periodi storici.

Itinerari e pellegrinaggi Mariani "a Bedda Matri" vuole essere una proposta di un cammino per condividere e/o vivere nei luoghi e nel tempo l'esperienza di Fede del culto e della devozione a Maria, Madre di Dio, nel territorio della Diocesi.

Sui Passi di Rosalia
nell'Arcidiocesi di Palermo,
è un invito a porsi sui suoi passi di S. Rosalia con lo spirito ed il cuore del Pellegrino anche da Turista.

Con il Beato Padre Pino Puglisi per i luoghi in cui ha vissuto e testimoniato il Vangelo perché possiamo risentirci da lui invitati ma anche amorevolmente ammoniti che:"Se ognuno fa qualcosa allora si può fare molto" (Padre Pino Puglisi).

L'itinerario paleocristiano proposto va alla scoperta delle tracce della diffusione del Cristianesimo fin dalle origini nella città di Palermo fin dalle sue origini.

L'Incontro con Ordini e Congregazioni di Religiose e Religiosi per conoscere l'importantissimo ruolo che essi hanno avuto ed hanno nel Cammino di Fede nel territorio dell'Arcidiocesi.

L'itinerario dell'impegno cristiano attraversa quelle comunità ecclesiali che in Diocesi si impegnano, testimoniando il Vangelo nel loro vissuto, a prendersi cura di quanti sono offesi nella loro dignità di persona umana.

L'itinerario dedicato alla custodia del creato è un invito a porsi  quali « viaggiatori su una terra che è di Dio e che come tale va amata e custodita».

Vi invitiamo a  partecipare agli eventi promossi, organizzati o comunque condivisi dalle Comunità ecclesiali dell'Arcidiocesi; vi chiediamo che siano vissuti o comunque rispettosamente intesi, in special modo quelli in cui si realizzino quale momento percepito del loro cammino di fede, quale “viaggio di incontro verso altre persone con le quali celebrare la gioia della salvezza, tempo dell'azione solidale che ci avvicina alla restaurazione di tutte le cose in Cristo (cf. At 3,21)”. (ORIENTAMENTI PER LA PASTORALE DEL TURISMO 28 - 6 - 2001)

Servizi di accoglienza

NEWS

ANNO GIUBILARE ROSALIANO

IN OCCASIONE DEL 400° ANNIVERSARIO DEL RINNOVAMENTO DELLE SUE OSSA SUL MONTE PELLEGRINO

Link al SITO dedicato dall'Arcidiocesi >>

La notte dei Santuari - Santuario di S. Rosalia Palermo

L'evento de La Notte dei Santuari, dal tema "Una grande sinfonia di preghiera", sarà celebrato sabato 1 giugno in tutti i Santuari d'Italia. In questo anno giubilare rosaliano partecipano insieme numerosi Santuari dell'Itinerarium Rosaliae!
PROGRAMMA Santuario di S.Rosalia, Monte Pellegrino | Palermo
Ore 17,00: Accoglienza e visita del Santuario (Sacra Grotta e Museo del Tesoro)
Ore 18,00: S. Messa prefestiva del Corpus Domini
Ore 20,00: Ritrovo sul Sagrato del Santuario.
Danza culturale delle Comunità Tamil (Sri Lanka) in onore di Santa Rosalia.
Ore 20,30: Celebrazione della veglia presieduta da S.E.R. Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo di Palermo, con animazione e canti a cura delle realtà parrocchiali del territorio diocesano.
  • Liturgia del fuoco | Pellegrinaggio e attraversamento della Porta Santa
  • Esposizione del Pane Eucaristico
  • Liturgia della Parola e Adorazione
  • I Momento: Il Deserto
    II Momento: La Lode
    III Parte: L’Affidamento
  • Intercessioni
  • Benedizione eucaristica
  • Preghiera di Affidamento a S.Rosalia

VISITE SERALI DEI TETTI DELLA CATTEDRALE E DEL MUSEO DIOCESANO:

SABATO 1 - 8 -15 - 22 - 29 GIUGNO

Riapertura serale per visitare i Tetti, l'Area Monumentale della Cattedrale ed il Museo Diocesano, dalle 20,30 alle 00,00, ultimo ingresso alle ore 23,30.

I Tickets si possono acquistare il giorno della visita presso le biglietterie della Cattedrale e del Museo Diocesano, oppure on ine sul sito https://www.ticket-shop-cattedraledipalermo.it
I biglietti acquistati online potranno essere utilizzati in qualsiasi giornata di apertura e non hanno scadenza fino all'utilizzo.

Dai tetti della Cattedrale si ammira dall'alto tutta la Città con le sue splendide ricchezze paesaggistiche e monumentali, ed osservare da vicino gli elementi architettonici ed artistici delle pareti esterne della Cattedrale. Inoltre si possono visitare: il tesoro con la corona di Costanza d'Aragona, la cripta con le tombe degli Arcivescovi di Palermo, le tombe reali e la cappella dei Beneficiali.
Nelle 27 sale del Museo Diocesano e le stanze dei Vescovi sono esposte circa 300 opere tra pitture, sculture e arti decorative dal XII al XIX secolo.

La visita del Complesso Monumentale della Cattedrale non è consentita a cardiopatici, a chi soffre di claustrofobia, vertigini, disabilità psicofisica ed attacchi di ansia; inoltre, si consiglia di indossare scarpe comode.

Non occorre prenotare

Per contatti ed info Cattedrale >>
Per contatti ed info Museo Diocesano

Master Universitario annuale di II livello in
“SCIENZE TEOLOGICHE E PROFESSIONI CULTURALI
PER IL TERRITORIO” A.A. 2023/202

Il Master di II livello, promosso dal Dipartimento di Architettura di UNIPA ha l’obiettivo di formare figure professionali altamente specializzate nell’ambito della cura, gestione, direzione e progettazione degli interventi relativi al patrimonio culturale (musei, luoghi di culto, monumenti, percorsi ed itinerari d’arte sacra, mostre ed esposizioni), con particolare competenza
nell’ambito degli studi teologici e religiosi.
Il percorso formativo integra competenze multidisciplinari, offrendo anche esperienze sul campo, per consolidare il possesso di strumenti atti alla comprensione profonda della realtà da gestire,
al fine di valorizzarne al meglio le potenzialità.
La formazione conseguita potrà consentire l’inserimento lavorativo in realtà pubbliche e private.
Il Master ha la durata di 1 anno ed è rivolto a chi ha conseguito Laurea Magistrale (D.M. 270/2004), Laurea Specialistica (D.M. 509/1999) e Laurea equipollente.
È richiesta la conoscenza della lingua inglese.
La domanda di partecipazione al concorso per l’ammissione deve essere compilata online (https://studenti.unipa.it) entro il 22/01/2024.
Sono previste borse di studio.
Per ulteriori informazioni www.unipa.it/master

VISITE SERALI DEI TETTI DELLA CATTEDRALE E DEL MUSEO DIOCESANO:

SABATO 1 - 8 -15 - 22 - 29 GIUGNO

Riapertura serale per visitare i Tetti, l'Area Monumentale della Cattedrale ed il Museo Diocesano, dalle 20,30 alle 00,00, ultimo ingresso alle ore 23,30.

I Tickets si possono acquistare il giorno della visita presso le biglietterie della Cattedrale e del Museo Diocesano, oppure on ine sul sito https://www.ticket-shop-cattedraledipalermo.it
I biglietti acquistati online potranno essere utilizzati in qualsiasi giornata di apertura e non hanno scadenza fino all'utilizzo.

Dai tetti della Cattedrale si ammira dall'alto tutta la Città con le sue splendide ricchezze paesaggistiche e monumentali, ed osservare da vicino gli elementi architettonici ed artistici delle pareti esterne della Cattedrale. Inoltre si possono visitare: il tesoro con la corona di Costanza d'Aragona, la cripta con le tombe degli Arcivescovi di Palermo, le tombe reali e la cappella dei Beneficiali.
Nelle 27 sale del Museo Diocesano e le stanze dei Vescovi sono esposte circa 300 opere tra pitture, sculture e arti decorative dal XII al XIX secolo.

La visita del Complesso Monumentale della Cattedrale non è consentita a cardiopatici, a chi soffre di claustrofobia, vertigini, disabilità psicofisica ed attacchi di ansia; inoltre, si consiglia di indossare scarpe comode.

Non occorre prenotare

Per contatti ed info Cattedrale >>
Per contatti ed info Museo Diocesano

per far fronte a questa situazione difficile in cui versano la Chiesa e il Convento di Santa Maria di Gesù in Palermo, ci stiamo facendo promotori di una campagna di raccolta fondi che ci aiuti a rimediare ai danni causati dall’incendio dello scorso 25 luglio.
Donare è semplice,
se vuoi puoi farlo online con carta di credito o PayPal collegandoti al nostro sito
oppure con bonifico bancario intestato:
PROVINCIA DEI FRATI MINORI DI VAL MAZARA S. BENEDETTO
IBAN: IT 02 M 02008 04615 000104482428
Causale: Incendio Santuario San Benedetto il Moro - Palermo
 la Cattedrale di Palermo, in una Top di 15 cattedrali più popolari e visitate d'Italia,
è la terza dopo quelle di Milano e Firenze.
Grande soddisfazione nell'apprendere che la Cattedrale di Palermo, in una Top di 15 cattedrali più popolari e visitate d'Italia, è la terza dopo quelle di Milano e Firenze.
Posso affermare che tutte le iniziative volte alla valorizzazione del monumento, portate avanti in questi anni di cura, sono il frutto di un lavoro di squadra e di impegno diuturno perché i visitatori potessero fruire e apprezzare quello che i nostri padri hanno costruito ed edificato anche con spirito di fede.
Se è vero, quanto ha scritto Dostoevskij, che la bellezza salverà il mondo, auspico che quanti entrino nella Chiesa Cattedrale, ammirandone la sua bellezza, portino con sé il ricordo di un edificio, frutto di una molteplicità di diverse culture e religioni e si impegnino a costruire un mondo fondato sulla fratellanza e sulla pace.
Dedico questo buon risultato al Medio Oriente perché nella terra di Gesù possa presto cessare l’uso delle armi e tornare a risplendere la pace che proprio Gesù in quella terra ha annunciato e predicato.
Auguri alla Cattedrale di Palermo perché sia luogo di incontro di "fratelli tutti".
Mons. Filippo Sarullo
Parroco della Cattedrale

Travellers' Choice Best of the Best 2023

E' il premio assegnato ogni anno da "TRIPADVISOR", il portale di turismo più frequentato al mondo, a quelle destinazioni, le cose da fare, hotel e ristoranti di tutto il mondo preferiti dai viaggiatori, in base alle recensioni e ai punteggi ricevuti nei 12 mesi precedenti.

Il premio 2023 è stato assegnato alla Cattedrale di Palermo, al complesso di S. Caterina D'Alessandria con l'annessa pasticceria "i segreti del chiostro", alla Chiesa del Gesù - Casa Professa, e all'Oratorio San Lorenzo che fanno parte del CIRCUITO DEL SACRO dell'Arcidiocesi di Palermo.

Il premio è stato assegnato anche a Terradamare cooperativa turistica, gesto concreto del Progetto Policoro dell' Arcidiocesi di Palermo e struttura operativa della Officina Territoriale Centro Storico di Palermo 1 ed Itinerario Arabo Normanno del Team Turismo del Progetto Policoro - Arcidiocesi di Palermo

Notizie utili per pellegrino e turista

Link suggeriti

Contatti

  • Ufficio Diocesano per la Pastorale del Tempo Libero, del Turismo e dello sport - email: sporteturismo@diocesipa.it
  • Ufficio Beni Culturali Arcidiocesi di Palermo - Tel.: 091.6077244 - email: beniculturali@diocesipa.it
  • Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro Arcidiocesi di Palermo - email: pastoralesociale@diocesipa.it
  • Ufficio Diocesano per la Pastorale Giovanile - Tel.: 0916077223 - email: cpg@diocesipa.it
  • Caritas Diocesana Palermo - Tel.:   091 7835249 - email: segreteria@caritaspalermo.it
  • Progetto Policoro Arcidiocesi di Palermo . Tel.: 333 6440173  - 3393032870 - email: diocesi.palermo@progettopolicoro.it

per segnalazioni e richieste al web master:

  • Progetto Policoro Team turismo dell'Arcidiocesi di Palermo - email: turismo.chiesadipalermo@gmail.com